NOTIZIARIO DELL’OLIVICOLTORE n°1 del 23 maggio 2016

NOTIZIARIO DELL’OLIVICOLTORE n°1 del 23 maggio 2016

a cura dell'Agr. Moreno Moraldi

Con gli olivicoltori ci siamo salutati ad ottobre 2015 e ci ritroviamo, con tutti coloro che seguono PerugiaMeteo.it, dopo che son trascorsi i primi due mesi della primavera. Questa, nell’ultimo periodo, è stata caratterizzata da un’elevata piovosità che ha portato sicuramente vantaggio per la vegetazione di molte piante, ma anche problemi per la sanità degli olivi. In particolare l’elevata umidità sta favorendo la patologia delle foglie Spilocaea oleaginea detta “Occhio di pavone” e non solo questa. Per prevenire l’Occhio di pavone sono indispensabili trattamenti a base di rame che si possono effettuare fino al momento dell’apertura dei boccioli floreali, ma mai ad apertura avvenuta per non compromettere la vitalità del fiore e la sua trasformazione in oliva. All’apertura dei primi fiori, pur con le differenze sia a zona a zona che tra le cultivar, mancano veramente pochi giorni. Prima di questo momento potrebbe essere ancora somministrato per via fogliare, insieme al rame, il boro a bassa concentrazione, (o,1%) eventualmente anche in contemporanea con altri concimi fogliari a base di microelementi. Non si consigliano apporti di azoto, se non per carenze accertate, al fine di non favorire il rigoglio vegetativo a scapito dell’allegagione.

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!