Notiziario n°14 del 28 settembre 2015

NOTIZIARIO DELL’OLIVICOLTORE n° 14 del 28 settembre2015

a cura dell'Agr. Moreno Moraldi 

La preannunciata fase preautunnale del clima ci porta ad associare temperature gradevoli di giorno con raffreddamento sensibile durante la notte, in particolare nelle valli. In questo periodo continua l’accrescimento delle olive, mantenendo ancora il colore verde ma, in alcune zone meglio esposte, nonché per alcune varietà più precoci, si manifestano i primi segnali di invaiatura (cambiamento del colore). La consistenza della polpa non è ancora variata ed il contenuto di olio è ancora percentualmente molto basso. Qualche assaggio di molitura molto precoce ha fatto constatare delle rese percentuali pari a circa un terzo di quelle tipiche.

Mosca delle olive

Gli ultimi dati del monitoraggio della mosca confermano le infestazioni già segnalate in precedenza e non sono presenti allarmi per ulteriori zone, salvo un leggero aumento della ovideposizione ed un allargamento a macchia d’olio delle zone infette già segnalate nei precedenti bollettini.

Come già più volte ripetuto, Indipendentemente dalle previsioni fatte per le macro aree, potrebbero sempre verificarsi casi limitati e non generalizzabili, su zone caratterizzate da un particolare microclima e dalla presenza di cultivar con elevata appetibilità, dove la presenza della mosca possa raggiungere o superare la soglia dell’8% indicata quale livello oltre il quale intervenire. Per questo resta sempre valido il consiglio, rivolto ai singoli agricoltori, di effettuare un campionamento delle drupe del proprio oliveto seguendo le istruzioni già riportate nei precedenti bollettini.te

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!