2004

Gennaio 2004

Vogliamo segnalare un evento meteorologico, davvero singolare, avvenuto il giorno di San Costanzo, anch’esso patrono della città. Il 29 gennaio 2004, un vortice freddo (vedi immagine sat. 20), attraverso la valle del Rodano, si è portato sulle coste toscane, ed era da attendersi che apportasse nel pomeriggio-sera fenomeni nevosi un po’ in tutta l’Italia centrale. Dato che questa configurazione è statisticamente favorevole per le precipitazioni nevose sul capoluogo umbro, e viste anche le temperature intorno allo 0°C, alte erano le probabilità della nevicata. Invece, il fenomeno nevoso che è risultato molto intenso tra Siena, Arezzo ed il Lago Trasimeno, con forti temporali nevosi, poi ha deviato inaspettatamente verso sud, andando verso il Viterbese e lasciando incredibilmente senza neve solo il territorio del comune di Perugia, la valle Umbra e parte della media valle del Tevere. La cosa è evidenziata spettacolarmente dall’immagine sat. 21 relativa del giorno dopo 30 gennaio dove, in un’Italia sgombra da nubi, sono ben evidenti la Valdichiana completamente coperta di neve (30cm a Foiano della Chiana) e il perugino senza neve.
































5 e 6 dicembre


All’inizio di Dicembre, un’area depressionaria centrata sul Mediterraneo occidentale, bloccata da una vasta zona di alta pressione (vedi fig. 69 sulla penisola balcanica e sul Mediterraneo orientale), ha pilotato per più giorni, correnti umide ed instabili, sia di origine medio atlantica che di origine africana. Vasti corpi nuvolosi, dalle Isole Baleari e dal Nord Africa, si sono diretti proprio sull’Umbria (vedi immagine sat. 22), apportando nuvolosità estesa, associata a piogge abbondanti (138mm dal 30 novembre al 6 dicembre). Precipitazioni che hanno fatto innalzare notevolmente il livello di tutti i corsi d’acqua della regione, compreso il fiume Tevere, che a Ponte San Giovanni ha arrecato notevoli danni alla costruenda chiusa sul fiume.
























































 

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!