1999


























Fe
bbraio

Dal 9 febbraio 1999 una breve ma intensa ondata di maltempo, ha portato sulla regione abbondanti precipitazioni piovose e nevose (10 cm di neve il 10 febbraio a Perugia centro in serata dopo le forti piogge del mattino). La causa di questo maltempo è stata determinata da correnti fredde provenienti dal Circolo Polare Artico, direttamente fin sull’Italia centrale. Le copiose precipitazioni hanno causato l’ingrossamento dei corsi d’acqua, fino a determinare una notevole piena del Tevere. Le fig. 57 e 58 mostrano la profonda saccatura provocata dalla discesa di aria fredda sul Mediterraneo centro-occidentale.

23 ottobre 1999

Il giorno 23 ottobre 1999 per Perugia è stata una giornata da ricordare dal punto di vista meteorologico in quanto, come viene mostrato dall’immagine sat. 12 e dalla fig. 59, una intensa perturbazione di origine atlantica, si è addossata alla nostra regione. La perturbazione si è intensificata ulteriormente proprio sull’Umbria, provocando piogge torrenziali dal primo pomeriggio fino a sera, con accumuli straordinariamente alti in 5 ore, pari ad oltre 100mm. Tale precipitazione rappresenta a tutt’oggi, la più intensa sul capoluogo regionale nell’arco delle 24 ore, per il periodo di 32 anni preso in esame. Il nubifragio, più intenso nell’area perugina, ha causato danni ingenti alle infrastrutture, alla viabilità con allagamenti di strade e scantinati, frane diffuse e l’esondazione dei corsi d’acqua secondari, mentre il Tevere è rimasto sotto il livello di guardia solo perché le precipitazioni nell’alto Tevere sono risultate più moderate.

Dicembre 1999


Dal 14 al 16 dicembre, si è verificata la precipitazione più lunga come durata, nel periodo preso in esame,  42 ore di pioggia senza alcuna interruzione, dalle 12.00 del giorno 14 fino alla 06.00 del giorno 16. La pioggia è caduta in maniera incessante seppure moderatamente, totalizzando 74mm nel perugino. Nelle zone sud-orientali della regione invece, la precipitazione è stata ben più intensa, con accumuli fino a 120mm che hanno prodotto esondazioni dei fiumi Corno e Nera, Topino e Teverone.

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!