1998

Marzo 1998

Dal 23 al 25 marzo del 1998 un repentino ritorno dell’inverno ha riportato la neve a Perugia, abbondante al di sopra dei 300 metri (20cm a Perugia centro). La neve è caduta quasi ininterrottamente per tutto il giorno 24 con temperatura al centro di Perugia tra 0°C e +2°C. L’evento, di per sé non è eccezionale come episodio meteorologico ma, la configurazione meteo che lo ha creato, ha avuto delle caratteristiche abbastanza rare per il periodo stagionale già primaverile. Infatti, come viene documentato dalle fig. 53 e 54 masse d’aria fredda sono state sospinte, da una potente area anticiclonica, dall’Europa centro orientale in direzione del Mediterraneo centrale. Masse d’aria che hanno poi, interagito con aria più mite mediterranea: una situazione prettamente invernale. Il maltempo è poi proseguito anche nei giorni successivi con temperature eccezionalmente basse. Il giorno 25 la neve ha fatto la sua comparsa anche a Ponte Valleceppi con una temperatura minima di 1°C e massima di 2°C, con venti impetuosi da nord.












Estate1998


Ondata di caldo anomala da giugno ad agosto con temperature che si sono mantenute su valori molto elevati; le fig. 55 e 56 rappresentano un campione della circolazione al suolo e delle temperature a 850hp di quel periodo. Infatti, nei 40 giorni tra il 9 luglio e il 18 agosto la media delle massime è stata sempre superiore ai 35°C. Gli effetti principali si sono riscontrati ancora una volta sul versante degli incendi boschivi che hanno colpito il patrimonio arboreo umbro.



























 

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!