TEMPO A TRATTI PERTURBATO ALMENO FINO A GRAN PARTE DI MARTEDI' 7 FEBBRAIO CON PRECIPITAZIONI LOCALMENTE INTENSE. TEMPERATURE IN CALO DA LUNEDI'

TEMPO A TRATTI PERTURBATO ALMENO FINO A GRAN PARTE DI MARTEDI' 7 FEBBRAIO CON PRECIPITAZIONI LOCALMENTE INTENSE. TEMPERATURE IN CALO DA LUNEDI'  - Bollettino meteo del 03 febbraio 2017 - ore 08.00

Le correnti atlantiche perturbate tendono a portarsi sempre più sul Mediterraneo centro-occidentale trascinando una serie di perturbazioni che nei prossimi giorni da venerdi 3 febbraio fino a martedi 7 interesseranno a più riprese  anche la penisola italiana apportando precipitazioni anche in quella parte di paese rimasta a secco da quasi due mesi: la regione alpina, settore nord-orientale in particolare e parte anche delle regioni centrali tirreniche. Nel dettaglio venerdi 3 intensificazione della nuvolosità al nord e sulla Toscana con piogge sparse nevicate su Alpi e prealpi al di sopra dei 1000 metri ; per sabato piogge anche al centro e sulla Campania con un temporaneo miglioramento dalla serata; per domenica 5 tempo perturbato su tutto in centro-nord con piogge localmente abbondanti su Liguria, Toscana, Lazio, Veneto, Friuli e nevicate abbondanti su tutto  l'arco alpino al di sopra dei 800-1000 metri e sull'appennino centrosettentrionale sopra i 1200-1500 metri. Ancora precipitazioni anche intense per lunedi 6 e parte di martedi 7, in estensione anche al centro-sud e nevicate sull'appennino tra i 1000-1200 metri, attenuazione dei fenomeni al nord ad iniziare dal settore di nord-ovest- Le temperature piuttosto miti a causa delle correnti atlantiche tenderanno ad una graduale diminuzione a partire da lunedi 6.

Sull'Umbria graduale peggioramento del tempo da venerdi 3 con piogge sparse più probabili nel settore ovest e nord della regione, precipitazioni in intensificazione nella mattinata di sabato un po' su tutta la regione e temporaneo miglioramento in serata. Poi domenica 5 tempo perturbato sin dal mattino con piogge anche localmente  intense con neve solo sulle cime dell'appennino oltre i 1400-1500 metri. Tempo perturbato anche per lunedi e martedi prossimi dove avremo la possibilità di altre precipitazioni con abbassamento della quota neve tra i 1200-1300 metri e temperature in incipiente diminuzione.

Gianfranco Angeloni

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!