Bollettino meteo per venerdì 20 gennaio 2017

20/01/2017
ore 08:00
ore 08:00
ore 15:00 ore 15:00
VENERDI' 20 GENNAIO

Poco o irregolarmente su gran parte della regione, nuvoloso ancora sui settori appenninici con residue nevicate sui Sibillini.

Venti moderati settentrionali
Temperature minime in lieve aumento
Temperature massime in lieve aumento


Bollettino meteo per sabato 21 gennaio 2017

21/01/2017
Situazione prevista alle ore 10,00
Situazione prevista alle ore 10,00
Situazione prevista alle ore 17.00 Situazione prevista alle ore 17.00
SABATO 21 GENNAIO
 
Poco nuvoloso su gran parte della regione, ancora addensamenti lungo le aree appenniniche con precipitazioni sporadiche, comunque non rilevanti.

Venti moderati settentrionali
Temperature minime in lieve aumento
Temperature massime in lieve aumento



Avvisi meteo

TEMPORANEO MIGLIORAMENTO NELLA GIORNATA DI VENERDI'. NUOVO PEGGIORAMENTO DA DOMENICA CON TEMPERATURE IN AUMENTO - Bollettino meteo del 19 gennaio 2017 - ore 21.30

La pesante ondata di tempo perturbato che ha colpito così duramente le regioni del medio versante adriatico è in fase di risoluzione con tempo in generale miglioramento su tutta la penisola per la giornata di venerdi 20 gennaio, ma già all'orizzonte si prepara una nuova perturbazione in avvicinamento dalle coste algerine che, già dalla giornata di sabato, è pronta a portare abbondanti precipitazioni sulla Sardegna e Sicilia e poi da domenica 22 un po' su tutte le regioni peninsulari. Questa perturbazione porterà masse d'aria molto diverse da quelle affluite nei dei giorni scorsi sulla penisola: saranno dapprima correnti sciroccali umide e piovose che porteranno un sensibile aumento delle temperature anche di 5-7 gradi rispetto ad ora con il rischio conseguente di un rapido scioglimento della coltre nevosa sotto i 1500 metri che copre gran parte di Marche Abruzzo e Molise con nuove criticità pronte a scattare per quei territori.
In sintesi pertanto avremo: venerdi 20 ampie schiarite anche sulle regioni adriatiche e temperature in lieve aumento. Sabato cielo coperto su Sardegna e Sicilia con piogge e aumento delle nubi anche sulle regioni tirreniche.Domenica molto nuvoloso al centro-sud con piogge in intensificazione e nevicate relegate sull'appennino oltre i 1300-1500 metri, con temperature in aumento
Lunedi e martedi ancora precipitazioni essenzialmente al centro-sud, più intense sulle regioni meridionali, temperature stazionarie.
 
Sull'Umbria il tempo in ulteriore miglioramento già domani venerdi 20 anche sulla fascia appenninica solo toccata dalla grande nevicata. Sabato aumento della nuvolosità senza precipitazioni di rilievo e temperature in ulteriore aumento. Domenica 22 coperto con piogge sparse più frequenti ed intense sui settori meridionali della regione, temperature in ulteriore aumento e neve solo sopra i 1500 metri. Anche per lunedi e martedi nuvolosità a tratti intensa con piogge sparse in attenuazione da martedi pomeriggio, temperature stazionarie e venti  deboli orientali
 
Gianfranco Angeloni



Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!