Bollettino meteo per martedì 12 novembre 2019

19/11/2019
Situazione prevista alle ore 10,00
Situazione prevista alle ore 10,00
Situazione prevista alle ore 19.00 Situazione prevista alle ore 19.00
MARTEDI' 19 NOVEMBRE

Nuvolosità variabile al mattino con tendenza a veloce intensificazione della nuvolosità, a partire dalle zone meridionali della regione, con la probabilità di precipitazioni sparse . Attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità in serata

Venti moderati meridionali

Temperature minime stazionarie o in lieve aumento
Temperature massime in lieve diminuzione



Avvisi meteo

ANCORA PIOGGE E TEMPORALI FINO A MARTEDI' 19, POI PAUSA DELLE PRECIPITAZIONI FINO A VENERDI' 22. PROBABILE NUOVO PEGGIORAMENTO NEL WEEKEND  - Bollettino meteo del 18 novembre 2019 - ore 16.30

La fase più acuta di tempo perturbato, che per tutta la scorsa settimana, ha inferto colpi duri al fragile sistema idrogeologico del  paese, sembra ormai alle spalle, tuttavia una nuova perturbazione da lunedi 18 sarà già in azione su Liguria, Emilia, Piemonte e Toscana e martedì 19 estenderà la sua influenza a tutto il versante tirrenico e poi anche al sud e Sicilia. Pertanto, da oggi pomeriggio piogge e temporali torneranno ad interessare in settore di nord-ovest con nevicate a quote collinari sul Piemonte ed entroterra ligure e la Toscana con fenomeni di criticità, che potranno di nuovo presentarsi in queste aree del paese. Martedi 19 nuvolosità e fenomeni si estenderanno a tutte le regioni tirreniche e la Sicilia, meno probabili le precipitazioni sul versante adriatico e settore di nord-est, dal pomeriggio di martedi graduale miglioramento ad iniziare dal nord e Toscana e nei giorni successivi il miglioramento si estenderà a tutta la penisola con ampie schiarite più durature sul versante adriatico, mentre le correnti da sud- ovest porteranno ancora nuvolosità sulle coste tirreniche e Liguria con piovaschi sparsi. Poi, dalle ultime elaborazione dei modelli previsionali a medio periodo per il prossimo fine settimana una nuova perturbazione atlantica si affaccerà ancora ad ovest della penisola dando avvio ad una nuova fase di tempo perturbato, ma di questo daremo conto nei successivi aggiornamenti, ma una cosa sembra ormai chiara che non si intravede una inversione di tendenza, a parte qualche pausa temporanea (massimo 2-3 giorni ), al periodo piovoso che interessa la penisola dall'inizio del mese e questa tendenza sembra procedere fino alla fine di novembre.

Sull'Umbria la fase piovosa che dall'inizio del mese ha portato accumuli medi intorno ai 200 mm e in qualche caso anche superiore, non ha causato ancora danni di rilievo; infatti, le piogge, si frequenti, ma nel complesso di moderata intensità, hanno portato per lo più benefici nell'abbattimento della intensa siccità pregressa, la settimana tuttavia si preannuncia con altre precipitazioni sulla regione ad iniziare dalla nottata e anche nel corso della giornata di martedì 19, con miglioramento in serata ad iniziare dal nord della regione. Poi da mercoledi 20  a sabato 23 cieli velati o al più nuvolosi senza precipitazioni di rilievo con  la comparsa probabile di nebbie mattutine e temperature stazionarie su valori anche leggermente superiori alle medie del periodo. Per domenica, invece, si preannuncia anche per l'Umbria un nuovo peggioramento  di cui daremo conto nella sua evoluzione dettagliata nel prossimo aggiornamento
Gianfranco Angeloni - Perugia meteo

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!